caricamento-temporaneo-per-contributo-69kejp6no9-569514

La mostraDa Andy Warhol alla Nuova Pop Art”, primo appuntamento della rassegna “Arte al Castello”, sarà inaugurata mercoledì 12 ottobre 2016 dalle ore 18,30 alle 20,30 al Castello di Jerago, via Castello 9, Jerago con Orago (VA), organizzata dal Castello di Jerago e dalla Galleria Pisacane Arte, in collaborazione con Oreca New (leader dei prodotti di utensileria accessori e ferramenta, un’azienda che, per lo stretto legame con questo territorio, spesso supporta iniziative sportive e naturalmente eventi del mondo dell’arte).

L’allestimento, in un intenso dialogo tra antico e moderno, tra passato e presente, si sviluppa fra le antiche sale del castello (le cui vicende sono legate alla famiglia Visconti e che si trova a soli trenta minuti da Milano: un luogo importante e di antico valore storico che sorge su una collina con una vista panoramica spettacolare sulle campagne di Varese).

Il percorso espositivo confronta le opere dell’artista di Pittsburgh con i lavori di alcuni artisti contemporanei che si avvicinano, ognuno con diverse sfaccettature, al movimento definito Neo-pop, una corrente nata all’inizio del XX secolo e sviluppatasi attraverso l’influenza di interessanti riferimenti culturali, che vanno dal mondo Underground al Web design, dalla Street art agli Urbani design. Nel gran salone saranno esposte le opere di Andy Warhol che scelse di rappresentare la realtà che lo circonda (prodotti di largo consumo, volti di celebrità, immagini tratte dai mass media, pubblicità) attraverso l’isolamento e la dilatazione del soggetto o la ripetizione seriale di quest’ultimo. Tra i suoi lavori in mostra troviamo alcuni original vintage poster firmati, una serie firmata di dischi per i quali Andy Warhol ideò le cover e diverse copie firmate della rivista Interview, fondata da lui nel 1969. Nelle tre sale a sinistra del corpo centrale del palazzo saranno allestite le opere di Iabo, Julian T, Noba, Enrico Pambianchi e YuX.

L’esposizione “Arte al Castello” sarà aperta al pubblico nelle giornate di giovedì 13 e venerdì 14 ottobre dalle 16.00 alle 20.00, con ingresso libero. Una guida accompagnerà i visitatori nel mondo di Andy Warhol, Yux, Iabo e degli altri artisti presenti. La prima edizione di “Arte al Castello: Da Andy Warhol alla nuova Pop Art” si concluderà con un finissage sabato 15 ottobre 2016, dalle 17.00 alle 20.30 con una performance che coniuga arte e teatro a cura di Narr_0 Compagnia Teatrale.

Contatti Castello di Jerago: Via Castello, 9 – 21040 Jerago con Orago (VA) Cristina Pinna Responsabile comunicazione ed eventi Castello di Jerago tel. 331 7046305 info@jerago.comhttp://www.jerago.com

Contatti Galleria PISACANE ARTE via Pisacane 36, 20129, Milano – tel. 02.39521644 galleria@pisacanearte.itwww.pisacanearte.it

Leonardo da Vinci e i Contemporanei

leonardo-da-vinci-e-i-contemporaneiAlla galleria Pisacane Arte, via Pisacane 36 Milano, è in corso, fino al 30 ottobre, la mostra “Leonardo da Vinci e i Contemporanei”, un’importante rilettura collettiva dell’opera pittorica e tecnica di Leonardo da Vinci, organizzata e ideata da Container Lab Association. Un percorso interattivo e innovativo tra opere su tela, sculture e vere e proprie invenzioni leonardesche che i visitatori potranno toccare con mano: un’occasione unica per riscoprire il genio vinciano e viverlo attraverso nuove emozioni nella città che visse del suo splendore.

L’intero “percorso emozionale” è affidato a undici artisti: Franco Anselmi, Marino copia_di_togo_il_sogno_si_avvera_60x80_cm_olio_su_tela_copia.jpgBenigna, Luca Bonfanti, Cannaò, Renato Natale Chiesa, Domenico Gabbia, Milo, Enzo Rizzo, Filippo Scimeca, Togo, Tiziana Vanetti. Ogni artista presenta, con il proprio linguaggio, una rilettura contemporanea di Leonardo da Vinci. L’esposizione è integrata con la presenza di tredici riproduzioni di macchine leonardesche, realizzate da Giorgio Mascheroni.

La mostra alla galleria Pisacane Arte (tel. 02.39521644) e il catalogo (edito da Scripta Maneant di Bologna) sono a cura di: Valerio Lombardo e Luca Bonfanti, con testi critici di Stefano Brenna. App audioguida scaricabile gratuitamente per tutti gli smartphones.

(a cura di Giuseppe Possa)

 

giusposcaram

Giuseppe Possa, Elena (segreteria Gall. Pisacane Arte) e Max Caramani (esperto di Comunicazione)

 

 

Annunci