Luigi PapaniceDa studente scriveva racconti gialli e di spionaggio per il giornalino di scuola, poi con gli impegni di lavoro ha accantonato in parte la sua passione giovanile, ma negli ultimi anni si è dedicato di nuovo ai suoi romanzi fantapolitici, ambientati ai tempi della guerra fredda tra Unione Sovietica e Stati Uniti. I libri di Luigi Papanice già pubblicati, con lo pseudonimo “The Hawk” (il Falco), sono ormai sette: “I Gemelli Dormienti”, “La Vendetta di Krupkin”, “La Fuga di Krupkin”, “Il Dossier Grecia”, “Sporco Affare in Cina”, “Krupkin il Ritorno”, “Terrore al Ristorante”. Lo scrittore lombardo, che da anni si è trasferito a Malesco, parlerà di queste sue fatiche letterarie all’IperLibro, domenica 26 marzo, alle ore 11, negli eventi culturali del Centro Coop di Crevoladossola, organizzati da Luca Ciurleo e Samuel Piana.

9788892650619.jpgFresca di stampa, è ora in libreria anche una nuova opera: “Il Ricatto” che sarà presentata a “La Fabbrica di carta” di Villadossola a fine aprile. Naturalmente pure qui l’autore, trattandosi di un libro di fantasia, si è preso delle licenze non seguendo cronologicamente le vicende che hanno interessato la storia mondiale, per cui i riferimenti a cose, persone o fatti accaduti sono puramente casuali. Papanice prosegue, tuttavia, a narrare le avventure dei coniugi McGinnis che dopo le rocambolesche peripezie vissute in giro per il mondo hanno ripreso il normale servizio alla Casa Bianca. Le stagioni si susseguono senza particolari problemi, ma d’improvviso torna a irrompere sulla scena, con le sembianze dovute a una nuova plastica facciale, l’ormai ex-agente segreto Pavel Krupkin, che metterà in atto un ennesimo macchiavellico piano di vendetta. Nel tentativo di sventare la minaccia, tra intrighi e sorprese, tutti gli agenti del Presidente americano saranno impegnati per salvare la vita della loro collega Emily Bianchi, mentre il marito, Ricky McGinnis, dovrà fare una scelta tremenda che potrebbe condizionare in modo violento il suo futuro.

Giuseppe Possa

Annunci