Tag

, , ,

Sabato 28 ottobre 2017, ore 21, al Teatro La Fabbrica di Villadossola.  Storia, musica e danza per una serata di beneficenza  per le case di riposo di Villadossola e Domodossola.  Spettacolo organizzato da Kiwanis Club di Domodossola, in memoria di Emma Morano.
 spinozzi 2

Vivere in tre secoli e due millenni non è da tutti. Gli ultimi furono quelli della classe 1899 ancora vivi all’alba del 2000. E’ nata proprio quell’anno Emma Morano, che detenne per un certo periodo anche il primato della persona più vecchia del mondo e, praticamente, l’ultima a cui toccò simile fortuna (in attesa del tremila!).

Ora, il Kiwanis Club di Domodossola (presidente Federico Spinozzi) organizza uno spettacolo al Teatro La Fabbrica di Villadossola, sabato 28 ottobre alle ore 21 (posto unico € 10), in memoria di questa donna così longeva, e devolverà  il ricavato in beneficenza alle case di riposo di Villadossola e Domodossola, in chiusura dell’anno dedicato al Service Divisionale “L’attenzione per gli anziani”. Per informazioni sullo spettacolo, sulla vendita dei biglietti, sul  “Kiwanis International Serving the children of the World” e sul Kiwanis di Domodossola, ci si può rivolgere direttamente a Liana Righi, cell. 3771164353.

Lo spettacolo in programma è una rappresentazione delle fasi salienti della storia contemporanea attraverso le musiche e le canzoni  dell’epoca in cui visse appunto Emma Morano (1899-2017), la quale trascorse la sua giovinezza  a Villadossola e poi per motivi di salute si trasferì a Verbania, dove si sposò, ebbe un figlio che morì dopo appena sei mesi, in seguito trovò il coraggio, p02er quei tempi, di separarsi  e concluse la sua esistenza a 117 anni, tra l’affetto  dei suoi concittadini e l’ammirazione del mondo intero. Ed è proprio per questo suo ultimo compleanno che fu scritto “Correva l’anno…”, lavoro teatrale di Mariangela Camocardi e Federico Spinozzi, da cui emerge – come sostengono gli autori –  “il coraggio femminile che si ribella alle violenze domestiche ed è un esempio per tutte le donne che stanno vivendo esperienze analoghe”. Prodotto da Liana Righi e interpretato da Raffaella Gambuzzi (Emma), Annalisa Cerutti (la nipote Anna), Angela Tripodi (la nipote Rosa)  e Mia Polli (la suocera Luzieta), con le luci di Giulio Rodinò e la  Regia di Domenico Rodinò, il tema centrale è la musica (arrangiamenti di Rosy Lo Schiavo per “La gatta e la volpe”), con coreografie di <<Arcademia>>, recitazione della compagnia teatrale “E…dizione straordinaria” e la partecipazione dei piccoli attori del progetto “Teatrificio”. (a cura di Giuseppe Possa)

Ecco l’intero COMUNICATO STAMPA

Kiwanis Club Domodossola organizza, con il patrocinio dei Comune di Domodossola, Villadossola e Verbania in memoria di Emma Morano, una serata di BENEFICENZA il cui ricavato verrà donato alle case di riposo di Domodossola e Villadossola in chiusura dell’anno dedicato al Service Divisionale  “L’Attenzione per gli Anziani”  per proseguire a contribuire per migliorare la qualità della vita dei ricoverati alle Residenze Assistenziali di Domodossola e Villadossola che, sotto un’unica gestione, assistono i non autosufficienti.  

Essendo il 28 ottobre la GIORNATA MONDIALE DEL KIWANIS “One-Day: per ricordare l’impegno quotidiano dei Kiwaniani” il Kiwanis International Distretto Italia – San Marino Divisione 17 Piemonte, a capo del quale il Luogotenente Governatore Isabella Varese,   con i club di Verbania, Borgomanero, Arona San Carlo, Novara, Novara Monterosa, Gallarate, Busto Arsizio, Ghemme-Bassa Valsesia hanno aderito con grande entusiasmo a questa importante iniziativa in quanto, pur essendo Il Kiwanis un’organizzazione mondiale di volontari impegnati a cambiare il mondo un bambino ed una comunità alla volta, ha particolare attenzione al mondo degli anziani poiché tutto ciò che viene da loro come l’esperienza, la moralità, la saggezza e le tradizioni sono da considerarsi non argomenti di un  passato arcaico e dimenticato  bensì parte di una realtà attuale che va assolutamente esaltata.

INVITANO a partecipare alla serata di BENEFICIENZA che si terrà
al Teatro LA FABBRICA di Villadossola sabato 28 ottobre 2017ore 21.00 con lo spettacolo
CORREVA L’ANNO…     VIAGGIO STORICO MUSICALE ATTRAVERSO TRE SECOLI

Portare questa pièce a Villadossola è uno dei primi atti fatto dall’autore Federico Spinozzi come presidente del Kiwanis che, seppure da un ventennio trasferito a Domodossola, nel cuore è e sarà sempre un Villadossolese con la moglie Liana Righi che contribuisce alla realizzazione dello spettacolo come coordinatore organizzativo.  Federico Spinozzi aggiungerà una sua personale donazione al ricavato della serata che verrà devoluto alle case di riposo.    Per la messa in scena a Villadossola ha contribuito Beppe FUSE’ con il suo archivio storico di foto d’epoca ed è entrata nella compagnia Angela Tripodi, interpreta una delle nipoti di Emma,  anche lei con origini Villadossolesi.

Tra narrazione e danza lo spettacolo ripropone le fasi salienti della storia contemporanea sulle note delle canzoni che hanno segnato un’era ripercorrendo la vita di Emma Morano, la donna più longeva del mondo vissuta 117 anni sino all’aprile scorso a Verbania.   Nasce nel 1899, aveva otto fratelli e sorelle, trascorre la giovinezza a Villadossola dove scopre il primo amore e, poi, il trasferimento a Verbania per motivi di salute e l’incontro con Giovanni, che la convinse a sposarlo con un ricatto, la coraggiosa separazione e la vita difficile a quei tempi per una separata, le due guerre, la conquista del voto alle donne e quella del divorzio, la difficoltà di capire l’euro …

Lo spettacolo nasce dal premio letterario della città di Verbania “Verbania For Women che ha dedicato il suo esordio alla donna più longeva del mondo, Emma Morano 29-11-1899/15-04-2017,.  Un percorso storico culturale musicale che attraversa i tre secoli da lei vissuti, una vita per certi versi fuori dai canoni dell’epoca, i cui temi toccati continuano a far emozionare, riflettere e discutere con la loro incessante attualità e catturando gli spettatori facendoli sognare, soffrire e interrogarsi sul senso della vita.

Questa pièce fu regalata a Emma dal sindaco di Verbania Silvia Marchionini per il suo il suo 117° compleanno il 29 novembre 2016 in sinergia con Il  Kiwanis International Distretto Italia – San Marino Divisione 17 Piemonte per contribuire  al Service Nazionale anno 2016/17 sull’attenzione al mondo degli anziani poiché tutto ciò che viene da loro come l’esperienza , la moralità, la saggezza e le tradizioni sono da considerarsi non argomenti di un  passato arcaico e dimenticato  bensì fanno parte di una realtà attuale che va assolutamente esaltata. Messa in scena al Teatro Maggiore di Verbania, viene riproposta a Villadossola in sua memoria dopo un anno di distanza dal Club Kiwanis di Domodossola per un service, con il ricavato della serata, dedicato agli anziani.   

La musica e il ballo sono centrali e la trama brillante ci regala attimi di spontanea ilarità; impossibile non sentirsi coinvolti, guardare senza aver voglia di cantare o ballare è fuori discussione.

La scuola di canto LaGatta&LaVolpe” creando originali arrangiamenti musicali e coreografie, con i suoi allievi e il coro “FUORI NOTA” diretto da Rosy Lo Schiavo, ci fa rivivere emozioni lontane nel tempo sulle note di canzoni e musiche che hanno fatto la storia del nostro Paese. Regalandoci un “momento da brivido” (così definito dai media) con Bella ciao.

Il centro di formazione artistica “ARCADEMIA” con coreografie intense e coinvolgenti esaltando la  personalità sfaccettata dei personaggi e le loro storie riesce ad esprimere emozioni forti riempendo il palco di dinamismo.

La compagnia teatrale “e…dizione straordinaria interpreta con maestria i caratteri dei protagonisti regalandoci veri attimi di ilarità. Rivelando “Emma” un personaggio fantastico, colorato, che non ha mai rinunciato alla sua indipendenza. CON Raffaella Gambuzzi (Emma), Annalisa Cerutti (la nipote Anna), Angela Tripodi (la nipote Rosa) e Mia Polli (la suocera Luzieta) e la partecipazione dei piccoli attori del progetto “TEATRIFICIO” di Domodossola

SCRITTO DA  Mariangela Camocardi e Federico Spinozzi

CON Raffaella Gambuzzi (Emma), Annalisa Cerutti (la nipote Anna), Angela Tripodi (la nipote Rosa), Mia Polli (la suocera luzieta ); VOCE NARRANTE Paolo Ferrante; REGIA   Domenico Rodinò; LUCI Giulio Rodinò; MUSICHE di “La gatta e la volpe”; COREOGRAFIE di “Arcademia Academy School”; COMPAGNIA TEATRALE “ E…dizione straordinaria ”

Posto unico euro 10,00 – PREVENDITA BIGLIETTI:

Domodossola: Kiwanis Club – Libreria Grossi, Gioielleria IARIA – Parafarmacia Tantardini; Villadossola: Teatro LA FABBRICA – Libreria Ponta

Un appassionante, divertente e ironico viaggio nel tempo marcato dalle più belle musiche e canzoni che hanno caratterizzato la vita e il costume della società nell’ultimo secolo:

♬    Titanic ♬    Dammi 100 lire ♬    Walzer di Strauss ♬    Toccata e fuga di back  ♬    Un bacio a mezzanotte ♬    Diamante  ♬    Vivere ♬    Perché  ♬    Bella ciao  ♬    Suffragette a noi da Mary Poppins  ♬    A hard day’s night  ♬    Da Nessun dorma … “all’alba vincerò” ♬    Tu vo’ fa l’americano ♬    Quello che le donne non dicono  ♬    Da Sister act I will follow him

Annunci